Fastidio

  • Pochi figli rivoluzionari

    Riflettevo sul senso di appartenenza Sul legame che si estingue Sulla vita che ci lega eppure è in grado...

  • I poeti

    I poeti a volte restano in silenzio Non scrivono parola Non chiedono il permesso Spariscono come un fiume estinto...

  • Almeno una volta

    Bisogna arrendersi almeno una volta per capire Nascondersi in un accappatoio da bambino per non sentire con il cappuccio...

  • Sottrazione

    C’è chi si moltiplica Chi divide la propria vita Chi somma le proprie esperienze E poi c’è anche il...

  • Questa è una poesia lunga

    Mi chiedo se le nostre ragioni sono più sacre che sante poi mi addormento un po’ perché la rivoluzione...

  • Quello che un tempo era politica

    Non è quello che hanno in mente che ci accende è, invece, il coraggio di andare controcorrente Lo dobbiamo...

  • Sette vite

    ci sono vite tranciate ci sono vite disperate ci sono vite sedate ci sono vite meditate ci sono vite...

  • I giovani non hanno voglia di lavorare

    I giovani non hanno voglia di lavorare L’ho letto, l’ho sentito, forse lo ha detto Facebook Intanto viaggiavo su...

  • Forse, appunto, forse

    Forse hanno ragione loro, che vivono distesi come già sepolti Forse hanno ragione loro, che sono in tanti e...

  • Con il tempo

    Tutto diventa più raro ma intenso col tempo. Staccarsi dalla tecnologia ritrovarsi tra pari chiedere scusa immaginare il domani...