Realtà estesa

Realtà estesa
28 luglio 2015 stefania

Abbracciami sull’orlo del letto
prima che esca a farmi fottere dal mondo.
Respirami sul collo
prima che le banche ci mettano il fiato immondo.
Baciami tra le dita
prima che i nervi si infiammino digitando digitando.
E poi trattienimi un po’, ancora un po’, un altro po’
tu che estendi la mia realtà oltre il digitale e il sogno.