Poesia a meno 16 gradi

Poesia a meno 16 gradi
27 gennaio 2015 mauro

Non sentire più le mani, è una sensazione che ho abbracciato con te
Non sentire più i miei piedi, è una sensazione che ho percorso con te
Opposti che combattono le avversità
Qualcuno le chiama resistenze
Preferisco immaginare oltre le apparenze
Le chiamerei oltranze
Anche se è una parola che non esiste
Ma l’oltranzismo non fa per noi che amiamo i vicoli alle strade maestre
Nevica
Nevica sullo schermo del tuo iphone
Nevica sul tuo profilo Instagram
Nevica