Archivio per dicembre, 2013

  • Odio tutti

    Odio tutti. Non è vero. Ma è uno status che va postato. Almeno una volta, per spuntarlo dalla lista:...

  • Il produttore di caccole

    Erano altri tempi quando amavo avere la febbre Mi rintanavo sotto le coperte e guardavo i film di Elvis....

  • Impazzimento

    Ti amo da impazzire. “Chi?” Chi cosa? “Impazzire, chi?” Te. “Io non sono pazza”. Sì, cioè no. “Ci metto...

  • Digitando sotto la pioggia

    Piove. L’ho letto su Facebook. Ora compro un ombrello on line. Lo monto sul mio pc per ripararci dalle...

  • Il vero miracolato dal Natale

    Comprò una boccetta di tintura per barba Una camicia hipster con quadri rossi, verdi e grigi Un paio di...

  • Sogni segreti

    Il mio sogno segreto è talmente segreto che non lo conosco Però so che in un cassetto non ci...

  • Il negozio di scarpe

    Tutto quello di cui avremmo bisogno è un po’ di leggerezza in più. Tutto quello di cui avremmo bisogno...

  • #forconi

    non siamo più capaci di una rivoluzione la rivoluzione dei punti esclamativi come un articolo su Vice #9dicembre #forconi...

  • Lasciare il segno

    Chi nasce povero impara a guardarsi le spalle prima di andare avanti. “Cosa c’entra?” Non lo so. È che...

  • Pagava per lavorare

    LUI pagava per lavorare. “Sì, ma quanto?” Cazzo ne so. Però pagava. “Anch’io pago, tuttora. Quello che pago è...